SEI IN > VIVERE TICINO > CRONACA
comunicato stampa

Lugano: Furto con scasso nel Bellinzonese: tre sospetti fermati dalla Polizia Cantonale

1' di lettura
6

Questa mattina, poco dopo le 02:00, la Centrale comune di allarme (CECAL) della Polizia cantonale ha ricevuto la segnalazione di un furto con scasso all'interno di un centro commerciale a Sant'Antonino. Gli autori, dopo aver infranto una vetrina, sono entrati nel grande magazzino, rubando diversi oggetti preziosi dal reparto gioielleria, per poi fuggire in auto.

Immediatamente è stato attivato un ampio dispositivo di ricerca, coinvolgendo diverse pattuglie della Polizia cantonale, le polizie comunali e l'Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC). Contestualmente, sono stati avviati accertamenti per identificare i ladri e individuare le possibili vie di fuga.

La segnalazione successiva da parte di un privato riguardante un veicolo rubato e abbandonato vicino all'Alpe di Neggia ha concentrato le ricerche nella zona boschiva attorno a Indemini. Poco dopo le 05:00, sono stati fermati tre uomini mentre si allontanavano a piedi. I soggetti sono attualmente sotto l'attenzione degli inquirenti.
Gli approfondimenti stabiliranno la loro possibile responsabilità in furti con scasso analoghi avvenuti in passato a livello cantonale e nazionale.

Considerando il processo investigativo in corso, al momento non saranno fornite ulteriori informazioni.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2024 alle 15:11 sul giornale del 24 febbraio 2024 - 6 letture