SEI IN > VIVERE TICINO > CRONACA
comunicato stampa

Arresto nel Mendrisiotto per gravi infrazioni stradali

1' di lettura
4

La Polizia cantonale ha annunciato l'arresto di un 34enne cittadino svizzero domiciliato nel Luganese, coinvolto in diverse gravi infrazioni alle norme della circolazione stradale. L'arresto è avvenuto poco prima delle 18:30 a Stabio.

L'uomo è stato fermato per un normale controllo sulla semi-autostrada, ma ha fornito generalità false e ha presentato una licenza di guida intestata a un'altra persona. Durante le verifiche, il sospetto ha improvvisamente accelerato in direzione di Stabio, danneggiando segnaletica stradale lungo il percorso. Ha proseguito in contromano, ignorando un semaforo rosso, dirigendosi verso via Pioppi.
Al termine della strada, non riuscendo a svoltare, ha urtato un muro abbattendo nuovamente la segnaletica.

La perquisizione del veicolo ha rivelato oggetti di dubbia provenienza, attualmente sotto accertamento. Le principali accuse nei confronti del sospetto includono gravi violazioni delle norme stradali, guida in stato di inattitudine, violazione del divieto di guida sotto l'influsso di sostanze alcoliche e stupefacenti, elusione dei provvedimenti per accertare l'inattitudine alla guida, inosservanza dei doveri in caso d'incidente, furto d'uso di un veicolo, guida senza autorizzazione e impedimento di atti dell'autorità.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2024 alle 11:48 sul giornale del 31 gennaio 2024 - 4 letture






qrcode