SEI IN > VIVERE TICINO > SPORT
articolo

Lugano: Hockey: dopo la pausa natalizia Lugano sfida il Davos, Gianinazzi fiducioso nonostante le assenze

1' di lettura
6

Dopo la breve pausa natalizia seguita alla Coppa Spengler, il Lugano torna in pista con una sfida impegnativa contro il Davos, vincitore del torneo. I bianconeri, nonostante i 10 giorni senza campionato, non hanno recuperato gli assenti di lungo corso.

Il coach Luca Gianinazzi dovrà fare i conti con le assenze prolungate e con il rientrante Ruotsalainen ancora fuori per problemi agli addominali. Per la sfida a Davos, il reparto offensivo vedrà l'arruolamento di LaLeggia, con l'assenza in allenamento di Arcobello e Joly.

Inoltre, il reparto offensivo aspetta il giocatore Kempe, non ancora disponibile a causa dei vincoli contrattuali con la sua attuale squadra, il Lulea. Nonostante le sfide, Gianinazzi non cerca scuse e si mostra fiducioso nel potenziale del gruppo: "Con il gruppo che abbiamo siamo consapevoli che possiamo comunque fare risultato".

La squadra luganese, reduce dalla vittoria contro l'Ajoie il 23 dicembre, riprende l'azione contro il Davos, mentre l'Ambrì fa il suo debutto del 2024 alla Gottardo Arena ospitando lo Zurigo, capolista della lega. Entrambe le squadre ticinesi affrontano sfide impegnative in questo inizio d'anno, con la speranza di ottenere risultati positivi e consolidare le loro posizioni in classifica.



Questo è un articolo pubblicato il 03-01-2024 alle 11:38 sul giornale del 03 gennaio 2024 - 6 letture






qrcode